Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Bramante
Questa notte spiego le ali e volo,
taglio come lama l'ammantata aria
che impotente cede senza opporsi.
Un'argentea scia illumina la notte
e resto sospeso come per incanto.

Delicati sbuffi diffondono i respiri
violini di poesie sprigionano rime
risvegliano angeli dai sonni ancestrali
fondono i sogni e illusioni di vita,
lamenti di occhi in silenziosi pianti.

Volteggio tra nuvole a boccioli
come farfalla su petali d'amore
in attesa che nevica polvere d'oro
moltitudini di silenzi come arcobaleni
compongono musiche che nessuno ascolta.

Evanescente festa con zampilli di luce
sciorinano indissolubili profumi
nell'aria come spuma marina
leggera sostanza che copre il sogno
sprazzi di luce trafiggono le pupille.

Ciò che brilla non solo arde,
è visione ammagliante dei sogni
e prima che l'aurora svergini la notte
deraglio e m'areno su sabbie dorate
rapito dai suoni dei violini del mare

faville senz'anse m'allagano i sogni
che notte...!

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritta da: Bramante

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.08 in 12 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti