Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Giulia G.

Speranza

Coperti dal vento della notte,
come centinaia di volte
Traccio il percorso
della speranza...
In un cammino all'infinito
i piedi ho consumato
e ferito...
Nutrendomi di sogni d'amore
in un'eterna illusione
Guardo in alto
sospiro ed aspetto
ne una parola ne un gesto...
solo silenzio di penitenza
che danno un volto alla mia presenza
scrivo amore e dolci parole
alimentando l'anima
dando calore...
Scorre via veloce nella mente
il ricordo di un 'amore
che muore lentamente...
La dissolvenza primordiale
cela la speranza d'attizzare.
Composta lunedì 12 gennaio 2009

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritta da: Giulia G.

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti