Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Antonio Prencipe

Quella stella che mi è stata portata via

Quel giorno
m'affacciai alla finestra
osservai il cielo
e mentre fumavo la mia marlboro
vidi il tuo viso immerso nel cielo,
era accanto a quella stella,
quella stella che un giorno veneravamo
e desideravamo
e che senza far rumore ti portò via dalla vita mia
e mentre il fumo della mia marlboro
cercava di sfiorare il cielo
una lacrima s'appoggiava nell'infinito
e lentamente terrorizzava il paradiso,
Mentre la mia marlboro
si consumava tra le mie mani
la luna lasciava cadere
i suoi sogni e suoi desideri
e senza dire nulla coccolava
il mio dolce amore per te,
Ora quell'amore s'appoggia
sul mare e non affoga perché
come salvagente c'è la mia anima,
Quanti treni sono passati
Quanti treni passeranno
Quanti treni ho desiderato
e Quanti treni ho rincorso
Forse arriverà quel treno
che finalmente mi portare
da quella stella
che il destino mi ha portato via.
Composta martedì 28 settembre 2010

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritta da: Antonio Prencipe

    Commenti


    14
    postato da , il
    <3 Grazie cara. <3
    13
    postato da , il
    ★★★★★
    12
    postato da , il
    Grazie Patrizia!!!!!!!
    11
    postato da , il
    fumarsi una bella marlboro per cercare di sfiorarla...bella :-)
    PV
    10
    postato da , il
    Grazie mille  Klaraaaaaaaaaaaaaa!!!!!

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.39 in 31 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti