Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Simona Giorgino

Lance amare

Sorella mia,
forse m'ami di un amore
che non so,
forse cerchi nelle sagome
un riflesso – un volto
che somigli un poco a te.
Fratello mio,
tieni stretto
dentro al cuore
il tuo segreto dei millenni,
senti spento
quel respiro delle labbra,
odi suoni che ricolmano
di lacrime
i tuoi occhi fiduciosi.
Sorella cara,
tieni adesso questa mano
che sussulta di paura
quando dici una parola
che trasuda dal tremore.
Donne e uomini nel mondo
che frugano nei cassetti
dei diletti,
lance amare dell'orgoglio
da tirare verso cuori
per ferire una passione
dal debole germoglio.
Ecco cosa siamo,
sorelle d'uomini
e di donne
che s'incrociano per bivi
e si ridicono parole
pronunciate troppe volte
e si rilanciano vendette
consumate con superbia,
ma non vale mai la pena
di ferire il tuo fratello –
quando quella che ti chiama,
lì sull'angolo,
è una sagoma che ti somiglia.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Simona Giorgino

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:4.00 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti