Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Simona Giorgino

Marlene

E corre Marlene
per campi dorati,
l'avvolge un profumo
di terra rinata.
D'aprile si apron
corolle di fiori.
Marlene ora gioca –
bambina inesperta,
col rosso papavero
e un giaciglio di spighe di grano
più alte di un palmo di mano.
Di raggi ne brama
la pelle velata
di brezza leggera –
è già primavera.
S'alza la voce
in un canto stonato
ma dolce quanto un belato,
e col rosso del cielo
ora salgon le stelle
e tra cori nel verde
lei danza con passi di luna.
Marlene,
si muove nel vento
la tua chioma bruna.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Simona Giorgino

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:4.00 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti