Questo sito contribuisce alla audience di
Col mio corpo puoi farci un mantello
il mio braccio come cintura
te lo slacci se il tempo è bello
te lo stringi se hai un po' paura.

Dieci dita se vuoi te le dono
per contare di notte gli istanti
che trascorrono tra il lampo ed il tuono
più è sereno e più sono distanti.

Con il rosso del mio rossetto,
ci farai una collana di baci,
troppo presto andrà in un cassetto
per far posto a labbra più audaci.

Coi capelli puoi farci una treccia
da gettare giù dalla torre
quando eros scocca la freccia
chiami "amore" il primo che accorre.

Con i nei facci mille puntini
e sospendi le tue decisioni
metti i sogni sotto ai cuscini
in attesa di giorni più buoni.

Quando scegli che cosa volere
ti do i denti e le unghie affilate
lotta forte finché è in tuo potere
fatti strada ad ampie bracciate.

Quando piangi ti do le mie ciglia
un solletico lieve di piuma
la risata è un genio in bottiglia
basta il tocco e la lacrima sfuma.

Prendi tutto di me, corpo e mente
e poi metti i tuoi piedi sui miei
balleremo una danza struggente
dove sono è ovunque tu sei.

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti