Questo sito contribuisce alla audience di

Zitta

Zitta, devo stare zitta.
Devo essere dolce, carina
e devo stare al mio posto.
Ma qual è il mio posto?
Chi ha stabilito i luoghi
dove posso stare,
i momenti in cui posso parlare,
le parole che mi è concesso dire?
Chi ha stabilito gli assurdi divieti
che mi vengono imposti?
Io voglio essere libera,
libera di arrabbiarmi,
di urlare a squarciagola
di ridere sguaiatamente,
di piangere quando mi va.
E che tutti mi additino,
sparlino e mi accusino
di essere pazza.
Quella che voi chiamate follia
io la chiamo semplicemente vita.

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti