Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Neferdisirio
Lento il vento soffia,
inesorabilmente si infila in ogni fessura e canta,
si spandono ovunque le sue note selvagge,
sfiora cime di alberi mai profanati
che dominano sulle grigie rocce senza alterigia.
Vento caldo
che bacia morbide cupole rese dorate dal sole, profumate d'incensi regali,
vibranti d'amore tra veli ambrati
danzano nelle notti ansimanti.
Oh vento mio amato,
amplifichi i miei ritmi incalzanti e smaniosi, l'antica danza del fuoco prepari,
domina vento,
tu comandi
tu strappi i miei sensi
e devasti con passione il mio essere,
piccola nel tuo volo mi perdo beata
e ti urlo il mio amore
fra risate sudate,
tra miele ebbro di te,
tastiera del cielo,
io vibro con te,
amami vento,
mio ossigeno eterno.
Composta domenica 17 agosto 2014

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Neferdisirio

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti