Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Annalisa Franza

Cosmo

Vigile il cielo,
in silenzio veglia,
il bisbiglio delle muse
ispiratrici di pensanti umani.

Le gote vermiglie e stanche,
cercano oblio, ma i dubbi
non lasciano pace e non v'è ristoro.
Languida attesa del giorno lontano
mentre s'adorna d'ombra,
l'infinito intero.

Vite fugaci corrono,
tra fiamme e agonia, di sublime incanto.
Liberi pensieri, balzano in arcione,
senza timor d'inganno
nell'agitato cosmo.

Solcano come comete,
spazi irreali in attesa.
L'aria cheta gatteggia tra i rami,
sorride alla natura fruttrice.

Confonde l'incantesimo
e l'anima si placa pian piano,
intimando l'Eterno,
i reconditi affanni
finalmente si placano nel
rosso tango dei cuori pulsanti.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Annalisa Franza
    Ha partecipato al concorso
    Come un granello di Sabbia

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti