Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Marzia Ornofoli

Les silhouettes

Il mare è sriato di sbarre grig,
Stonato e cupo è il vento.
Come una foglia appassita, la luna
Passa sulla baia di tempesta.
Tagliandosi sulla sabbia pallida
Resta una barca nera: un ragazzino
Ridendo vi si arrampica,
Le mani bagnate luccicanti.
E là dove stridendo gli uccelli,
Sull'erba scura passano
i giovani abbronzati mietitori,
Come silhouettes contro il cielo.
Composta venerdì 7 agosto 2009
dal libro "Poesie" di Oscar Wilde

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Marzia Ornofoli
    Riferimento:
    Da fiori d'oro.

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:4.00 in 8 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti