Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Andrea De Candia
Somiglia a un desiderio musicale
questo prato ammirevole di fiori.
E i suoi riposi, usciti nella luce
primaverile della nostra gioia,
respirano silenzi, innamorati
dei sentori dell'erba: erba che sogna
d'abbracciarsi all'ignuda aria distesa
fra le corolle offerte della terra
come labbra che il sole apre di baci.
I pensieri di musica, taciuti
quasi un pudore della primavera,
nascondono di fiori le sue curve
voluttuose, che la nube imita
nei suoi diafani seni galleggianti.
Si trasformano in spazio di silenzio
melodioso in bei capricci d'oro
ond'ella di soppiatto si vagheggia
negli amplessi che sognano essere donna,
benché la terra maschilmente soffra
nell'attesa che l'uomo la sollevi.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Andrea De Candia

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti