Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Andrea De Candia
Dovrai tenermi
nella rete della tua volontà.
Non voglio più uscire nel mondo
dove il sole sorge e cala senza senso
e febbrilmente la luna si riduce in quarti.
Qui dentro non c'è né notte né giorno,
qui manca la tentazione delle stelle
di risollevarsi da un dolore antico
per dover precipitare in quello nuovo.
Nella tua rete la debolezza è buona.
Come una farfalla redenta dalla luce
il cuore angosciato si addormenta.
Dovrai tenermi
con tutto ciò che ho perduto
e che mi rende pesante,
così pesante come una pietra
da far vibrare spesso la rete della tua volontà.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Andrea De Candia

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti