Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Mariella Buscemi
Dev'essere stato un ricordo, l'ultimo sussulto
e le dita che battono sui tasti
come fosse una marcia di pensieri in fila
sul filo della bocca chiusa.
Ci vuole il latte alle mandorle per certe cose della mente
– mi dico; lo direi anche a te se ci fossi –
credo tutto sia in eredità.
Dallo splendore alla paura,
dal coraggio alla disfatta,
dal misfatto alla tragedia,
dall'ansia al riso immotivato.
Ho visto molte cose in questi giorni appena trascorsi.
Conchiglie grandi così.
E onde.
Onde alte così.
I miei occhi e le sue mani.
Forse, il possibile è da aspirare lungo un tiro di sigaretta
e per il probabile giro bene il caffè così sa più dolce.
Mi mancano quattordici pagine per finire il libro,
poi, magari, ne scrivo uno io.
Sta bene questo nuovo vaso all'angolo della stanza.
L'altro è ancòra vuoto.
Mi sento andare verso un rassicurante autunno.
Più mio.
Questo è quanto.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Mariella Buscemi

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:6.00 in 6 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti