Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Andrea De Candia

In figura di selvatico porco

In figura di selvatico porco il tuo sogno
batte scalpitante i boschi all'orlo della sera.
Lampi bianchi,
come il ghiaccio donde egli uscì,
sono le sue zanne.

Egli scava furioso una noce amara
da sotto il fogliame
che agli alberi sottrae la sua ombra,
una noce
nera come il cuore che il tuo piede scacciò dinanzi a sé,
quando passavi tu stesso di qui.

Egli la infilza
ed empie la boscaglia di destino grugnante,
e si spinge di giù poi
alla costa,
là dove il mare
dà sugli scogli la più buia
delle sue feste:

chissà
che un frutto come il suo
non incanti l'occhio festante
che ha pianto queste pietre.
Composta lunedì 7 marzo 2016

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Andrea De Candia

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:6.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti