Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Lucia Galasso
Parola che l'amor da la rotonda
bocca mi versa come unguenti e odori;
Parola che da l'odio irrompi fuori
fischiando come sasso da la fionda;

sola virtù che da la carne immonda
alzi gli spinti e inebri di fulgori;
o seme indistruttibile né cuori,
Parola, o cosa mistica e profonda;

ben io so la tua specie e il tuo mistero
e la forza terribile che dentro
porti e la pia soavità che spandi;

ma fossi tu per me fiume tra i grandi
fiumi più grande, e limpido nel centro
de la Vita recassi il mio pensiero!

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Lucia Galasso

    Commenti

    3
    postato da , il
    qual'è il titolo di questa poesia??????????
    2
    postato da , il
    com'è il titolo di questo stupenda poesia?
    1
    postato da , il
    Quanto sono belle le poesie di D'Annunzio?! Grandissimo..W la poesia! Non lasciamo che venga calpestata dall'avanzare della modernità!

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.23 in 39 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti