Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Silvana Stremiz

Ora... prima che...

Siediti qui con me
ancora un po'
sul bordo di una nuvola,
tienimi per mano
per il tempo che rimane.

Scriviamo una favola
su misura
che parli di Te
che parli di Me
che parli di Noi
da raccontare ai figli
che verranno.

Ho bisogno di ricordi
di memorie, di sorrisi
di Natali ed aquiloni
di una corsa in bici
di quegli abiti cuciti
di un abbraccio.

Raccontami Mamma
quella favola ancora
mai raccontata,
inventane una da portare
con Te e da lasciare a Me
per affrontare meglio
il grande freddo
della separazione.

Ora...
Prima che si spalanchi
la porta dell'eternità.
Composta sabato 8 novembre 2014

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Silvana Stremiz

    Commenti

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati