Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: puerlongaevus

Turbine bianco

Forse il ritmo della neve
ti prendeva
dentro
a tessere emozioni

certo un vento freddo
stringeva addosso
quelle fila
in fondo alla strada
fitte
che più non vedevi

così ho sentito
solo il tuo brivido
d'un battito
a labbra tese
sulle mie

poi
dentro un turbine bianco
di vicoli a perdifiato
correvo
in scia di baci
noi
gelati d'amore
in viso

e so che verrai
ancora
soffice
stasera
lungo il tempo che rimane
a stampare le tue orme
dietro
sulle mie.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: puerlongaevus

    Commenti

    1
    postato da Falco Libero, il
    Bella sentita ed emozionante.
    Quasi una Poesia di periodi romantici ormai quasi del tutto tramontati.
    Molto Bravo

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.50 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti