Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Michela

Con la notte cucita addosso

È strana la notte, incontri per caso pensieri scomposti...
Mani s'insinuano tra velati respiri sezionando sospiri...
Di passione sono avvolte le parole, tentazioni che stuzzicano il corpo.
Sottile complicità nell'ombra.
Chi sei errante tentatore?
Mi spoglio, ma ho la notte cucita addosso.
Vieni.
Lascia le labbra sospese ad aspettare un bacio, annegando nei sensi accesi.
Lascia i tuoi voluttuosi brividi avvolgermi.
Assaggio l'essenza della vita, lentamente.
Toccami piano il cuore.
Cosa guardi?

Lascia tracce indelebili e legàmi.
Poi, piano ti cammino addosso.
Nuda.

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritta da: Michela

    Commenti

    1
    postato da , il
    La notte che si sagoma a giusta misura su chi la sa indossare con fierezza...

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:6.67 in 3 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti