Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Laura Elena Tomaru

Violenza sulle donne

La paura è inspiegabile
quando con il tuo sguardo il mio sfiori
quando quasi sempre ormai
le tue mani provocano solo dolori.
Le lacrime scendono come per abitudine
ed il sangue sempre più spesso dal mio viso
tanto che da anni ormai
non è più in grado di fare un sorriso.
Tremo in continuazione
e mentre spero che tutto finirà
con violenza mi stendi a terra
ma mai nessuno mi capirà.
Fingo sempre all'ospedale
quando chiedono cos'ho
non capiscono che questo male
io per sempre lo avrò,
è un dolore indelebile
che resta fermo lì dov'è
quasi come una malattia
che non potrà mai andare via.
Ormai hai marchiato la mia vita,
son destinata a soffrire
anche quando non ci sarai più
non riuscirò a dimenticare.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Laura Elena Tomaru
    Riferimento:
    Questa poesia è dedicata a tutte le donne che subiscono continue violenze e che non hanno il coraggio di raccontare la verità per paura o forse anche per pura consapevolezza che nonostante la denuncia delle violenze subite sanno che mai e poi mai potrà andare via il dolore e l'amarezza che si è costruita dentro al cuore. Parlate, non avete paura, c'è chi farebbe di tutto per darvi una mano!

    Commenti

    2
    postato da , il
    ne sono davvero onorata!
    1
    postato da , il
    Le segnalo che questa struggente poesia è stata scelta per entrare a far parte dello speciale "Pensieri e parole contro la violenza sulle donne" del giornale online di Isola di Capo Rizzuto, affinché sia d'aiuto a molte donne ed altrettanti uomini. Sperando di farle cosa gradita segnalandoglielo e ringraziandola per la sua arte, dott.ssa Caterina Pacenza, Redazione www.isolacaporizzuto.weboggi.it

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti