Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Alfonso Trivisonne

La giusta lacrima

Goccia ora,
rivolo solingo
che d'acqua sboccia
nel mondo sudario.
Giunta alla vena,
solita catena,
mantiene la pena
satura e piena!
Liscia la pelle
senza ferita
sotto mani bretelle
che reggono in vita.
Cammino impaziente,
flebile ardore,
intaglio serpente
di costante dolore!
Plàtino grezzo
per dolo e disprezzo
o per chi ha tradito
nascosto dietro un dito!
Sarà un oceano,
assieme all'altre,
non si vedrà
ma n'avrai dato parte!
Composta domenica 14 agosto 2011

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Alfonso Trivisonne

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.38 in 8 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti