Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Sveva Troppo

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Diario.

Scritta da: Dogifra

Lui (per me)

Lui (per me) sete nel deserto.
Lui (per me) sale su ferite fresche.
Lui (per me) roccia tagliente sotto piedi nudi.
Lui (per me) mare agitato che porta a riva nuove speranze.
Lui (per me) specchio della mia fantasia.
Lui (per me) prisma della mia coscienza.
Lui (per me) occhi che stanano paure.
Lui (per me) attesa, ripresa, scoperta.
Lui (per me), sei tu, sei tutto.
Sveva Troppo
Composta lunedì 13 febbraio 2017
Vota la poesia: Commenta