Scritta da: Simone Roccheggiani
È tutto nei nostri occhi e nel nostro sorriso.
Il tempio della promessa
dove abbiamo rivelato una grande verità,
le nostre mani unite da una fiamma,
la luce dell'onestà di essere noi stessi,
di aprire i nostri cuori e le nostre anime.
Il tempio della promessa
dove alcuni luoghi ci hanno ricordato
il passato
dove gli stessi luoghi in futuro ci ricorderanno
un presente che rimarrà eternamente nei nostri cuori.
Io e te
uniti
dalla promessa di condividere
la verità
del nostro essere in simbiosi eternamente.
Chiamarlo amore sarebbe riduttivo.
Simone Roccheggiani
Composta sabato 5 dicembre 2009
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di