Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Selene Pascasi

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Selene Pascasi

Chiamami errore

Voltati solo un istante

Voltati e stringimi il pensiero
percorrimi lento nel sogno
scaraventa un senso al vento
incolla mani al mio soffitto
accarezzami sul velluto del tempo

Voltati solo un istante
incastrami gli occhi nelle vene
un istante, uno solo
poi... chiamami anche errore
poi... chiamami anche amore.
Selene Pascasi
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Selene Pascasi

    Io ti amavo

    Appesa ad un pensiero
    scivolato da labbra nude
    colavo piano nel tempo
    e ti amavo.

    Legandomi ad un colore ti amavo
    mentre la vita mi pendeva dalle mani
    come un destino atteso
    impigliato a lembi d'aria.

    Aggrappata ad un respiro
    svanito nei battiti vuoti
    versavo lune nell'alba
    e ti amavo.

    Ingoiando una carezza ti amavo
    mentre la notte mescolava le ombre
    come impronte vuote
    legate agli orli del vento.

    Incontrandoti altrove
    sospesa tra una lacrima ed un sogno
    io ti amavo.
    Selene Pascasi
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Selene Pascasi

      Spazio d'ambra

      Nel collo d'ombra
      tra il tuo respiro e la mia voce
      saprei nascondere il tempo
      muto fruscio di attimi.

      Nello specchio di neve
      tra il mio viso e il tuo destino
      saprei riflettere il mattino
      denso muoversi di ali.

      Nei curvi spazi d'ambra
      tra i tuoi battiti e le mie ore
      saprei restarti accanto
      fianchi legati agli occhi.
      Selene Pascasi
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Selene Pascasi

        Accadrà

        Accadrà così, d'improvviso
        passeggiando sulla riva di un mare
        o accarezzando il sole che va via

        Sarà un istante, un attimo
        e parlerai con l'amore e col dolore
        concorderai un futuro da vivere

        Nascerai di nuovo, in un momento
        provando solo allora ciò che sento
        percependo di getto le emozioni

        E comprenderai, ne sono certa,
        le mie necessità, le pause, i brividi
        ascoltando i miei stessi silenzi

        Rileggerai gesti ed espressioni
        decifrerai assenze e riflessioni
        e mi amerai un po'... quando accadrà
        (Selene Pascasi)
        Selene Pascasi
        Vota la poesia: Commenta