Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Fubuky

La paura della solitudine

Ho sempre paura di non essere accettata
di essere emarginata dagli altri
e di non essere capita e ascoltata
ho paura di rimanere sola
e di non avere più nessuno
accanto a me
di non avere più amici
e di non avere mai quella persona
che tutti sognano di avere accanto
un fidanzato
una persona che ti sta vicino
ti abbraccia
e posa le sue labbra sulle tue
una persona che ti proteggerebbe da tutto
una persona la più speciale di tutte.
Sara Guerini
Composta martedì 13 agosto 2013
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Fubuky

    La musica

    Anche nei momenti più tristi
    La musica
    Ti solleva
    La musica, anche se non ce ne accorgiamo
    Fa parte di ognuno di noi
    Le canzoni trasmettono
    I sentimenti dell'autore
    Che in ognuna di esse
    Mette se stesso
    E se le sue opere
    Sono amate
    Vuol dire che quelle canzoni
    Trasmettono ciò che voleva
    E gli ascoltatori
    Capiscono
    Quello che prova il cantante.
    Sara Guerini
    Composta domenica 21 ottobre 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Fubuky

      L'Italia

      l'Italia
      un paese in rovina
      ogni giorno
      peggiora
      bisogna
      migliorare
      il nostro paese
      non solo ambientalmente
      ma anche
      politicamente
      prendere giuste
      decisioni
      non peggiorando
      ma
      migliorando
      la situazione dell'Italia
      altrimenti
      noi che saremo
      le nuove
      generazioni
      saremo notevolmente
      svantaggiati
      e ancora più in crisi
      degli adulti
      d'oggi
      e l'Italia
      sarà ancora in crisi
      anzi
      peggiorerà.
      Sara Guerini
      Composta mercoledì 10 ottobre 2012
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Fubuky

        La mia migliore amica

        Non voglio perdere un'amica come te
        sei la migliore
        l'unica
        che mi capisce
        ti chiedo ancora
        scusa
        è da tanto che non ci sentiamo
        mi manca
        la mia migliore amica
        quella che mi consola
        quella che si confida con me
        quella che mi fa ridere
        insomma quella che per me
        è come una sorella
        ti prego
        parlami ancora.
        Sara Guerini
        Composta domenica 7 ottobre 2012
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Fubuky

          Immersione

          Piano piano scendo
          giù giù sempre più giù
          Continuo a immergermi
          Fino a toccare il fondale marino
          Osservo tutte le creature
          Che abitano in questo
          Mare ci sono diversi
          Pesci, tutti colorati!
          La bombola dell ossigeno
          Segna che è quasi finito
          Purtroppo devo
          Risalire ma questo giorno
          Questo luogo non lo dimenticherò mai
          La bellezza dei fondali marini
          E della barriera corallina
          È infinita. Non si può
          Descrivere.
          Sara Guerini
          Composta giovedì 20 settembre 2012
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Fubuky

            Siete la mia vita

            Ho fatto un sogno,
            Qualcuno ti faceva del male
            Ho visto una sagoma familiare
            Tu mi dici di non preoccuparmi
            Perché vincerai
            Non appena ti sei allontanato
            Inizio ad avere un brutto presentimento
            Sono all ospedale a vedere
            Gli altri ragazzi che sono
            Stati picchiati
            Sento un esplosione
            Anche lui! Devo andare a vedere
            Ed ecco arrivata lo vedo disteso a terra il mio migliore
            Amico... No non può essere
            Ora mi ricordo tutto
            Tutto il mio passato di bambina
            È tornato a galla
            Abbiamo una missione scovare
            I fuggitivi vengo anche
            Io non potete impedirmelo!
            Io conosco bene
            Il ragazzo che è a capo di tutto questo
            Devo andare da lui e chiedergli perché sta
            Facendo tutto questo
            Perché è fuggito dalla prigione di massima sicurezza
            Hai fatto del male al mio ragazzo
            Perché?
            Ad un tratto svengo
            Quando mi sveglio stai combattendo
            Contro il decimo
            E uno dei tuoi attacchi
            Si dirige verso il mio amore
            Io mi butto verso di lui
            Il tuo attacco mi trapassa
            Ma sto bene non sento dolore
            Vieni battuto dal decimo
            Io decido di dare la mia energia al mio migliore amico e al mio ragazzo do la lettera al decimo
            E gli dico che le ambulanze stanno
            Arrivando nella tua mente
            Ti dico che ti voglio bene
            Che te ne ho sempre
            Voluto arrivano ti portano via
            Sono passati 10 giorni
            E tutti i miei amici
            Si sono ripresi grazie alla mia
            Energia io sono ancora a letto
            Se entro 2 minuti non mi sveglio
            Dormirò per l eternità
            Il tempo è scaduto
            Sento le tue lacrime amore mio
            E mi chiedi di non lasciarti
            Mi chiedi scusa
            Di non avermi mai detto due parole anche
            Se me lo hai dimostrato ogni
            Giorno e quindi mi chiedi di non lasciarti perché
            MI AMI una luce mi abbaglia
            Apro gli occhi
            Ho sentito ogni parola e non appena
            Vedi che mi sono svegliata
            Io ti rispondo che ti amo anch'io
            Mi dai un bacio
            E arrivano anche mio fratello
            Il mio migliore amico e gli
            Altri compagni della missione
            Vi voglio bene ragazzi le
            Vostre parole mi hanno salvato
            La vita grazie
            Siete la mia vita!
            Sara Guerini
            Composta sabato 8 settembre 2012
            Vota la poesia: Commenta