Scritta da: Dora

Nuvola

Cara nuvola che voli così in alto
pulita di un bianco splendente
non nascondere la tua allegria
nel cielo e la tua tristezza
dietro il sole
ma sfogati facendo uscire
le dolci lacrime di cristallo.
Cara nuvola,
fammi bagnare
dalle tue dolci lacrime di cristallo.
Nicole Bo
Composta lunedì 11 gennaio 2010
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di