Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: n1x0l4

Terra dei Fuochi

C'era una volta Aniello
nato ad Agosto
nel giorno più bello.
La mamma sul posto
gioiva estasiata
Aniello era nato
che bella giornata!

Rideva contento
dal cielo il Papà
il tumore avrà vinto
ma Aniello sta là!

La mamma esitante
pensava al futuro
la Pet è angosciante
carcinoma sicuro.

Aniello andrà avanti
senza mamma e papà
con giorni pesanti
e mille avversità.

Non fuma e non beve
ma studia e lavora
lui è come si deve,
anche senza dimora.

Un giorno d'estate
come quando era nato
le spalle accaldate
il cuore affannato.

Un giorno d'agosto
inizia la chemio
Aniello è già morto
e questo è il suo premio.
Nicola Liso
Composta martedì 10 marzo 2015
Vota la poesia: Commenta