Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Mebatte
Viviamo sognando o il sogno è la vita?
Il mio sogno eterno capirlo io fingo
io posso ammirare l'angoscia infinita
commosso ti penso e di te mi dipingo
per non morir sempre pur restando vivo
la vita è nell'arte e io povero scrivo.
M'è caro quest'oggi non più del domani
che venga il tuo regno, fatale mia morte
amando ogni giorno, noi bestie d'umani
già scritta nel mondo di ognuno la sorte:
ricordi ignorati siam noi, malati: mai sani.
Mushu
Composta lunedì 17 febbraio 2014
Vota la poesia: Commenta