Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Michele Mennuti

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Michele Mennuti

Eclissi d'amore

Ho paura di cadere nel mare delle tue paure,
occhi persi tra le mie usure,
di vita o di amore a te non ci penso,
vivo giorni senza senso.

Ho freddo, sto male,
ho quasi voglia di guardarti e sparire,
non riesco a dormire,
a parlare, a mangiare,
questo non mi fa respirare.

Cado nei tuoi occhi,
la mattina dei rintocchi,
flebili e lenti come le tue parole,
si è spento oggi ogni desiderio d'amore.

Forse fa più male il tuo ritorno,
ho perso il conto tra mille pensieri,
non è oggi il nuovo giorno,
è tutto così uguale a ieri.

Conto le luci spegnersi sui pensieri,
ti ascolto mentre pronunci il mio nome,
che strana sensazione ieri come oggi,
ti sento come una testimone.

Apprezzi la mia vita e vivi tutto,
come fosse niente tu mi hai distrutto,
sono a terra non mi rialzo ancora,
forse è giunta la mia ora.

Ti chiedo di sdraiarti,
forse oggi è meno brutto,
chiudi ogni pensiero,
sei il mio tutto.
Michele Mennuti
Composta martedì 22 gennaio 2019
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Michele Mennuti

    Cuore Fugace

    Vederti ogni volta è come un'illusione,
    una strana sensazione che il mio pensiero ha in un preciso istante;
    sai vorrei non terminasse mai,
    perché il tempo passa ma tu rimani ferma nella mia mente,
    e non solo come un ricordo, tu sei il mio presente.
    Sai credo che il futuro non si possa prevedere
    ma so che il nostro amore giorno dopo giorno si può consolidare, perché è grazie a te
    che ho imparato ad amare, a sognare
    a rendere ogni cosa speciale e non semplice.
    Viviamo la nostra realtà e il nostro tempo
    perché tu per me sei come la neve d'agosto
    un qualcosa di unico e speciale.
    Nel nostro futuro tutto potrà cambiare
    ma tu rimarrai per sempre la mia costante di vita.
    Michele Mennuti
    Vota la poesia: Commenta