Scritta da: kaleidos

Livida verità

Livida verità,
vivi da chissà
quanto infinito.
Ti ho vista appesa
col capo in giù
eppure illesa
nel caldo sud
dell'uomo sfinito.
Ti ho visto visto
sguazzare
nel putrido mar
del dubbio risorto
nel nostro mar morto
ti ho vista cantare,
quasi t'udisse
un'imago d'Ulisse.
Massimo Trovato
Composta sabato 6 aprile 2002
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di