Scritta da: etabeta
Hai visto quel raggio di sole fra le nuvole?
Hai sentito quel fremito lungo la schiena?
Hai ascoltato quel respiro lento e lontano?

Ero io che ti cercavo!

Com'era tenero quel gatto nero incontrato per caso...
Com'era dolce quel caffè bevuto pensandoti...
Com'era luminosa quella stella accesa nella notte...

eri tu che mi guardavi!

Quante corse contro il tempo!
Quante urla contro il cielo!
Quanto dolore dipinto sul cuore:

siamo noi solo in cerca D'amore!
Mariagrazia Bianco
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di