Le migliori poesie di Margherita Guidacci

Poetessa e traduttrice, nato lunedì 25 aprile 1921 a Firenze (Italia), morto venerdì 19 giugno 1992 a Roma (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Vellise

L'albero occidentale

Poiché ero l'albero più occidentale del giardino
per ultimo mi scuotevo di dosso la fredda rugiada
nebbia e noia via dai miei rami lentamente strisciavano
e nessuno al mio risveglio applaudiva
ché i miei compagni erano da tempo gloriosi nella luce.
Ma la sera su me emigravano gli uccelli
che l'ombra sgomentava da ogni altro verde asilo
lungo e dolce da me s'alzava il canto
avidi gli occhi degli uomini mi fissavano, mentre
ero avvolto dal sole nell'amoroso addio
e brillavo come una torcia sul mondo spento.
Margherita Guidacci
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di