Questo sito contribuisce alla audience di

Per tre, quattro giorni
puoi star male,
puoi litigare
puoi pensare che infondo gli altri non avevano torto.
Ma quando: dopo tanta sofferenza
un'angelo ti compare davanti gli occhi
e sussurrandoti dolcemente ti amo,
ti fa sentire l'uomo più felice del
mondo,
pensi che infondo valga la pena di soffrire,
perché soffrendo hai trovato la felicità.
Giuseppe Brancati
Vota la poesia: Commenta