Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Lomorandagio

Cosa penseresti

Cosa penseresti, se guardando indietro
nel tempo,
vedresti roteare nel vento
i tuoi sogni.
E cosa penseresti
se poi quel vento
li abbandonasse sul selciato,
fiacchi e inutili
come coriandoli dopo una festa.

Io non so cosa penseresti.

Io penserei
di raccogliere quei coriandoli,
prima che torni la neve,
e ridipingerli
con i colori della vita:
per vederli brillare
di nuova speranza.
GIno Onda
Composta venerdì 11 maggio 2012
Vota la poesia: Commenta