Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Danza di Venere

Danza di Venere

Sai, è passato del tempo ormai,
spesso mi collego qui e giustamente non ti trovo,
PensieriParole è stato il nostro segreto, qui anche se per poco in fondo siamo stati più vicini che mai.
Non preoccuparti, capisco, mi spiace non averti più trovata, ma saperti li ad un passo mi rende felice, veramente felice.
Ti chiedo un sorriso, perché si riempie di gioie la tua vita e si, anche se non direttamente, sappi che tutte le volte che mi noti è perché ti penso e penso alla bellezza che concedi a chi ti ha in dono.
Inutile continuare, questa pagina che ho voluto chiamare "danza di venere" per via della sua grazia, bellezza e simmetria geometrica l'ho voluta dedicare a te, in te ho letto forse più del dovuto, forse in tutto questo ho letto più di quanto realmente c'era, forse semplicemente ho avuto accesso a quella parte di te che custodisco dentro.
Ti voglio bene... giancarlo.
Giancarlo Guzzardo
Composta mercoledì 22 gennaio 2020
Vota la poesia: Commenta