Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Gaetano Toffali

Responsabile commerciale - Formatore, nato domenica 24 ottobre 1954 a Verona (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Indovinelli, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Gaetano Toffali

Nell'aria c'è

Nell'aria c'è
Una canzone
e il tuo odore
Inconfondibile
Dopo fatto l'amore

Che sfugge
Mi circonda di nuovo
Mi nutre
e ti guardo davvero

Sei bella
e non solo per dire
Sei luce
Negli occhi bagnati
Sul collo
c'è una vena che brilla
c'è aria
Di qualcosa stasera
Del genere
a volerlo spiegare
Di donna
Che mi è entrata nel cuore.
Gaetano Toffali
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Gaetano Toffali

    C'è un istante di me

    C'è un istante di me
    Che non rinuncia alla rima
    e dove c'è il cuore
    Ci lascia il tuo nome
    Testardo cocciuto
    Imbranato invero
    Non lascia la presa,
    Ma tu ci sei più.

    C'è un singhiozzo di me
    Che ha un vuoto di cielo
    Parole romanze
    Nel ricordo che sei
    La notte bastona
    Il giorno è realtà
    Sei a letto di un altro,
    e fata mai più.
    Gaetano Toffali
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Gaetano Toffali

      Mancanza di te

      C'è il respiro
      Che resta nell'aria
      De i ti amo
      Che mi hai regalato ma
      Stasera
      Che manchi davvero
      è la mano
      Che cerca nel foglio
      Il disegno di come
      Ci siamo scambiati
      Qualcosa
      Dentro il sonno
      Passato abbracciati
      Come fosse notte
      Mai l'ultima no
      Da lasciare il ricordo
      Dell'amore di noi

      (e scende il mattino
      Nella mancanza di te)
      Gaetano Toffali
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Gaetano Toffali

        C'è un cielo per te

        C'è un cielo per te
        Nascosto nel vento
        Di mani incantate
        Nei gesti d'amore
        Si muove si sfugge
        Ne cogli il bagliore
        Persino il profumo
        Fa mostra di se.
        Ti aspetta nel tempo
        Di fame all'amore
        Contando i tuoi passi
        Nel verso di se
        Rilascia le ali
        Di quella tu dentro
        Bianca di sposa
        Perdonami a te.
        Sono pochi i giorni
        Dei fiori nei prati
        Del cielo che scalda
        Del mare al ricordo.
        Prenditi il tempo
        Ma non consumarlo
        Dimmi il tuo amore
        e vita sarà.
        Gaetano Toffali
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Gaetano Toffali

          Dall'altra parte

          Dall'altra parte della strada
          Tra i ricordi del t'amo
          La mente è leggera
          Finalmente di te

          Amore infinito
          Che non lo sei più
          Per sempre noi due
          Da tempo noi più

          Tristezza di mesi
          Cattivi tra noi
          In fondo ai pensieri
          Residui di guai
          Ci manca lo stesso
          Con serenità
          Io guardo la strada
          Tu ora sei la.
          Mi manca il pensiero
          Che non manchi tu
          Sorrido nel niente
          e il cielo è lassù.
          Gaetano Toffali
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Gaetano Toffali

            C'è paura nella voglia

            C'è paura nella voglia
            Dei tuoi occhi in fondo ai miei
            a sfogliarne lenta
            i sentimenti nuovi

            Dana che cresci dentro
            e fuori mi dai sorriso
            Baciami ancora il cuore
            Fammi tornar poeta

            Di quelli bravi almeno
            Ad essere sinceri
            Nelle parole al vento
            Dette se non ci sei

            Averti è stato bello
            Baciarti lo è di più
            Mi sento bene dentro
            Grazie perché sei tu.
            Gaetano Toffali
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Gaetano Toffali

              Mi hai detto t'amo

              Mi hai detto t'amo
              Sulla bocca
              Scappando dopo
              Un sorriso solo
              Che lascia sapore
              e il labbro gonfio
              Nel cuore e ancora
              Giocarci tu

              Non sono capace a dire
              a volte a pensare
              Che cosa ci sia
              Nel tempo di noi
              Di baci e lamenti
              Di battiti caldi
              Che cosa mi scambi
              Le cose che vuoi
              Non sono bravo a dire
              Sotto il ribollio del mare
              Ti scrivo questo adesso
              Tu leggi che è di più.
              Gaetano Toffali
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Gaetano Toffali

                C'è un sentimento vorace

                C'è un sentimento vorace in noi
                Nelle pieghe nascosto
                Di un pudore bambino
                Che lascia alla luce
                Il poco di se
                Che non fa vergogna
                Di essere nudi
                Avere paura
                Che non sia sorriso
                Ma gocce di sale
                Nel tiepido sonno
                Che sgorga improvviso
                e non so da quando
                Ti vedo vicino
                Così tanto al cuore
                Da averne paura
                Del nome da dare
                e allora lo scrivi
                Che parole son poco
                e allora ti segni
                Per dirlo col tempo
                i piccoli segni
                Le lacrime dentro
                Qual tanto di te
                Che vuole davvero
                Venire, che bello
                Per senso di te.
                Gaetano Toffali
                Vota la poesia: Commenta
                  Scritta da: Gaetano Toffali

                  Non dire che mi ami

                  Non dire che mi ami
                  Se non ti batte il cuore
                  Che passa un'ora vuota
                  Quando non sei con me

                  Non dirmi amore amore
                  Con il cuore che ti piange
                  Da troppo che è felice
                  Di finalmente ho

                  Un battito che batte
                  Un tempo per sognare
                  Un volo nella mente
                  Un giorno che sarà

                  Un unico respiro
                  Nel nome dolce al suono
                  La mano che si stringe
                  a ricordare che

                  Sei stata l'entusiasmo
                  Il grido nell'orgasmo
                  La cuccia dentro il letto
                  Il fiore nel cassetto

                  l'utopia sognata
                  La sera a fare amore
                  La prima alla mattina
                  La rosa mai comprata

                  La voce sussultata
                  Il solo col sorriso
                  Un bacio senza tempo
                  Un angolo di vita

                  Un peso lieve al petto
                  Capelli dolci al tatto
                  Le ore a stare bene
                  e amore un poco tu.

                  Che quanto sia davvero
                  Nel cuore c'è paura
                  Più facile da fare
                  Che dire il vero noi
                  Bruciati dal passato
                  a dire niente bravi
                  Ma con quel prato aperto
                  Che corre verso noi.
                  Gaetano Toffali
                  Vota la poesia: Commenta