Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Franco Mastroianni

Artigiano, nato martedì 2 dicembre 1958 a Valenza Po (AL) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Franco Mastroianni
Siamo fonti ci attingiamo in questo bere la passione senza mai placar la sete Siamo gocce di sudore sulla pelle Le carezze fatte di sospiri e baci le parole sussurrate a bassa voce Poi la pioggia nel suo divenire scorrere il frastuono silenzioso della grandine l'avvinghiarsi in questa danza affascinante l'intrecciarsi delle dita delle mani come il vento si diverte ad intrecciare i rami. Siamo il soffice cadere della neve l'ovattata sensazione della pace il rinascere ogni giorno il risveglio della vita chiusa in un piccolo seme Siamo semplicemente due metà che stanno bene insieme.
Franco Mastroianni
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Franco Mastroianni
    Non sono in cerca di altri cieli o di altri mondi
    Ma volerei lontano
    via da questo fumo acre che intossica la mente
    Senza sacralità scolpite sulla pelle
    o regole che non portano a niente

    Dove l'indifferenza non germoglia
    Dove trovar risposte
    non sia per forza cercare l'ago nella paglia

    Vorrei solo poter fermarmi ad ascoltare il vento
    Vorrei che tu amor mio mi fossi sempre accanto

    Per dare un senso al nostro respirare
    Un senso a questo tempo che ci unisce
    ci leviga e poi ci lascia andare

    Non ho bisogno di un altro cielo di un altro mondo

    Vorrei solo poter fermarmi insieme a te ed ascoltare il vento

    Lasciarsi prendere... e insieme divenirne il canto.
    Franco Mastroianni
    Composta giovedì 28 febbraio 2013
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Franco Mastroianni
      Ti parlerò sottovoce
      Prima che le tue ciglia si tocchino
      Mentre già si prospetta ai tuoi occhi il sentiero dei sogni
      Sfiorerò la tua pelle con le labbra le mani

      Ruberò la dolcezza che disegna il tuo viso
      Farò scorta del tuo profumo
      Prima che le mie ciglia si tocchino
      Mentre già sono in cerca delle orme del tuo passaggio

      Troverò le tue labbra bacerò la tua pelle

      Uniremo le mani... sognando il nostro domani.
      Franco Mastroianni
      Composta venerdì 1 marzo 2013
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Franco Mastroianni
        Ed è magia per me sentirmi trasportar dall'imbrunire
        Quando intravedo il giorno
        Intento a ricercar giaciglio per dormire

        Quando affrettate ombre si truccano prima di svanire
        Lasciando spazi immensi alle ombre artificiali

        Ed è magia per me lasciarmi trasportare

        L'imbrunire è come musica mi fa danzare
        È una favola che si muove... la puoi vedere

        L'imbrunire... è l'infinito che mi spinge a cercare.
        Franco Mastroianni
        Composta mercoledì 27 febbraio 2013
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Franco Mastroianni
          E m'innamoro tutti i giorni solo a pensarti
          Aprendo gli occhi
          Il primo desiderio è poter stringerti, amarti

          Respiro i miei pensieri perché sanno di te
          Immagino di noi
          Del tempo che non c'era ed ora c'è

          E m'innamoro tutti i giorni perché sei così semplice
          Compagna donna amante, complice

          E m'innamoro tutti i giorni perché sei insostituibile
          Dolce testarda irriducibile.
          Franco Mastroianni
          Composta martedì 26 febbraio 2013
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Franco Mastroianni
            Chiamatemi pure disertore
            Non sono mai stato e non voglio diventare un eroe
            Sono solo uno sguardo che incrocia col tuo
            Un momento un'istante un germoglio
            Nelle vite passate magari ero pianta
            Forse un gufo una volpe una triglia

            Chiamatemi pure disertore
            ma io sono stanco di essere qui
            non sapere il perché e dover obbedire
            prigioniero dei modi di vivere dei modi di dire
            sono solo uno sguardo che incrocia col tuo
            poi il rumore che immancabilmente sovrasta parole.
            Franco Mastroianni
            Vota la poesia: Commenta