Poesie di Donatella Fantauzzi

Organizzo la mia vita, nato martedì 15 gennaio 1963 a terni (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Leggi di Murphy, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Donatella
Non riesco a definire le mie emozioni
la delusione sovrasta la rabbia
la rabbia esplode nello stomaco e mi dilania l'anima
mentre mille pensieri si insinuano nelle pieghe della mente
il cuore pulsa nelle tempie
sento il sangue scorrere impazzito.
Penso: "vale la pena stare così per chi?"
poi si fa largo la ragione
il mio autocontrollo inizia il suo lavoro
e poi una domanda mi coglie impreparata:
"e se un giorno quell'autocontrollo non funzionasse, cosa mi aspetta?"
Ora il dolore attanaglia la mia mente
Non voglio più soffrire
Non voglio più piangere
Non chiedo molto
solo vivere!
Donatella Fantauzzi
Composta venerdì 27 agosto 2010
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Donatella

    Speranza

    Urla il mio corpo
    come stridio di porte millenarie
    rette da cardini fatiscenti,
    blando sbarramento
    all'acuto male
    che infiltra nella carne.
    Profumo di erba fresca
    appena tagliata
    lenisci la mia mente.
    Raggio di sole
    entra in questa stanza
    e poi in me.
    Cellule grige
    non abbandonatemi mai
    nutrimento della speranza.
    Cresci anima
    e dilaga in ogni dove
    porta qualcosa di me alla gente.
    Donatella Fantauzzi
    Composta mercoledì 21 luglio 2010
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Donatella

      Con il cuore e con la mente

      Chiudo gli occhi
      e le mie dita iniziano a guardarti,
      senza tralasciare
      ogni piccolo particolare.

      Chiudo gli occhi
      ed inizio ad ascoltarti,
      attentamente sentire il tuo respiro
      che aumenta ogni volta che ti sfioro.

      Chiudo gli occhi
      ed il tuo odore
      mi sconvolge e mi dimena
      come travolta da un fiume in piena.

      Chiudo gli occhi
      ed il tuo sapore
      che sulle labbra resta
      con un bacio si manifesta.

      Chiudo gli occhi
      per goderti follemente
      perché ti amo
      con il cuore e con la mente.
      Donatella Fantauzzi
      Composta martedì 20 luglio 2010
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di