Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Arianna Stefani
Penso, teorizzo,
trovo conforto e realizzo.
E vi è un'empatia che cresce solo qui,
talmente rigogliosa.
A te che raccogli la mia fragilità ed ogni cosa.
Tu che filtri ogni negativa emozione
e che rifletti la luce del sole.
Tu che trasmetti anche la pioggia,
e insonorizzi il suo dolore.
Non dai retta alle altre persone,
regali solo a me la tua devozione.
Tu che, infine,
non sai parlar d'amore
ma me lo fai recepire a tutte le ore.
Arianna Stefani
Composta giovedì 21 marzo 2019
Vota la poesia: Commenta