Questo sito contribuisce alla audience di

So tutte belle e mamme ncoppo o munne
Ca nù nce stanno mamme malamente
Pe figlie ogniuno e l'oro iesse nfunno
Si è guardano sultante sò cuntente
Ma mieze a tutte sti tesori e mamme
Una si leva e si fa chiù apprezzà
Mamma, mamma napulitanta
Si comme e na maronna
Si chien e s'intimento
si n'angele e buntà
E ridi si nu figlio è allero
E suoffri si nu figlio chiagne
E senza di parole s'asciutta tutt'e lacrime
Cu na vuardata sola sai cunsulà
Mamma, mamma napulitanta
Nata eguale nun c'è stà
So tutte belle e mamma ncoppo o munno
Belle e preziose commé e perle rare
Si pure o giro, quanto e largo e tunno
Nisciuno può truvà chiù doce e cara
E quanna a pierdi tanna t'naduona
Ca natu core eguale nun c'è stà!
Anna Sabatino
Vota la poesia: Commenta