Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Angelo Giordano

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Diario.

Scritta da: Angelo Giordano

Castellammare

Notte smaniosa e bella
accucculiata a mille stelle!
cù na Luna, briosa e macchiavella.
Puorte curaggie, a chi fà brutte jurnate,
ammore e gioia, e coppie de nnammurate,
nu vientariello frisco e doce, pur'isso t'è alliato

Notte schiarata, dà luce de lampare,
pure lu Vesuvio, d'into c'è cumpare
se mòvono lente l'onne, da brezza e chistu mare.

Nun c'è sò cose brutte,
attuorno a sta calma notte,
pure lu piscitiello, saglie e sfotte.
Se vede miezo ò core do Faito, lu Castiello!
rannicchiato a guardia da città e San Catiello.
Stu quadro è ormai cumpleto... è nù paese bello!
E pè ricordo, pure a Madunnella,
c'è lasciaje, na funtanella.
Angelo Giordano
Composta mercoledì 8 settembre 1999
Vota la poesia: Commenta