Questo sito contribuisce alla audience di

Questo abbraccio rotondo

Questo gesto dove si era nascosto, questo abbraccio rotondo?
Scuro e morbido, come la notte d'estate,
in cui le stelle pulsano tutte.
Chi mi ha lasciato in eredità questo ponte sensibile,
che dalla solitudine mi conduce a te?
Un suo pilastro è il mio palmo,
l'altro pilastro è la tua mano.
Amy Karolyi
Vota la poesia: Commenta