Questo sito contribuisce alla audience di

Gitana

In questo caldo e fine giorno di primavera decido di afferrare la vita
stringerla forte.
Con garbo mi cambio
mi vesto da gitana,
voglio danzare
e comincio ad andare
ora che il passato è quasi assopito
su questi capelli color grigio argento adagio una rosa
riparto, nuova danza di vita
voglio bere dal calice della vita un nuovo nettare
danzare sulle note di un violino
armoniosamente
dolcemente
fino a quando queste mie gambe ormai stanche
mi diranno piano,
fermati ora... riposa.
Composta giovedì 28 marzo 2019

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.00 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti