Scritta da: Antonio Belsito
Tu seduta su un divano
e io che ti sfioro la mano
mentre fuori esplode un temporale
e non c'è rimedio a questo male
di sentirsi tristi
in giornate fredde come i sassi
e noi ci avvolgiamo
e noi ci proteggiamo
e noi non ci sfuggiamo
perché siamo il sole sulla pelle
siamo la rugiada sulle labbra
siamo il tremolio delle mani
siamo scintillio negli occhi
siamo fremito di palpiti
in momenti
attimi
di noi
perché non c'è pioggia
che possa placare
la voglia, comunque, d'amare.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Antonio Belsito

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti

    Questo sito contribuisce alla audience di