Frasi tratte dai Telefilm


Scritta da: Mo
- Bailey: Gira i tacchi e allontanati.
- Derek: Da cosa?
- Bailey: Dalla mia specializzanda (riferito a Meredith)
- Derek: Ma io non stavo...
- Bailey: Eccome se stavi. Senti, non puoi farlo, non ne hai il diritto. Non più ormai.
- Derek: Voglio solo sapere se sta bene.
- Bailey: Non sta bene. È un incidente stradale vivente e tutti rallentano per guardarne i rottami. Però cerca di cavarsela al meglio e reagisce. Lo so che non puoi accorgertene perché ci stai dentro ma credimi ora non puoi aiutarla, peggioreresti solo le cose. Vattene. Falla riprendere.
Dr. Derek Shepherd (Patrick Dempsey), Dr. Miranda Bailey (Chandra Wilson)
Episodio 2x07.
dal film "Grey's Anatomy" di Serie TV
Vota la citazione: Commenta
    Scritta da: Poetessa innamorata
    [Marco torna a casa la sera dopo che Eva l'ha cercato tutto il giorno senza avere sue notizie, lei gli va incontro]
    - Eva: Marco! Ma dove sei stato tutto il giorno? Mi hai fatto morire di paura!
    - Marco: No, non ti preoccupare amore. Ti amo! Ti amo! [Marco la bacia].
    - Eva: Cosa?
    - Marco: Ti amo da morire!
    [Si nascondono]
    - Eva: Tutto a posto niente! Dove sei stato tutto il giorno? Dimmelo!
    - Marco: Ho camminato e ti ho pensato un sacco.
    - Eva: Davvero?
    - Marco: Sono anche rimasto bloccato in un ascensore. Ti ho anche comprato una cosa.
    - Eva: Cosa? [Marco prende una scatolina e gliela porge] Cos'è?
    - Marco: Aprilo! Dentro ci troverai tutto quello che ho fatto oggi! [Eva apre la scatola, c'è una collana con un ciondolo a forma di cuore]. È il mio per te, lo vuoi?
    [Eva sorride e lo bacia]
    Marco Cesaroni (Matteo Branciamore), Eva Cudicini (Alessandra Mastronardi)
    Vota la citazione: Commenta
      Scritta da: Poetessa innamorata
      - Eva: A che pensi?
      - Marco: A quanto sono stato stupido.
      - Eva: Ma davvero non te n'eri accorto... che ero innamorata di te?
      - Marco: Non lo so, oddio, qualche dubbio ce l'ho avuto, poi se penso al tuo sorriso sul traghetto effettivamente... Poi però sei sparita!
      - Eva: Per forza, sei inciampato sulle labbra di Rachele!
      - Marco: Forse ti stavo cercando talmente tanto che non riuscivo più a capire il punto da cui ero partito.
      - Eva: Perché cercando? Scusa da quando... Insomma, da quand'è che ti piacevo?
      - Marco: Dal matrimonio dei nostri genitori, tu ridevi di felicità e avevi le gote rosse, metà di trucco, metà d'imbarazzo, e quando hai visto. Che ti stavo guardando, sei diventata seria in un attimo. Ed io ho sentito come una cosa qua, come se avessi bevuto un bicchiere di aceto, e lì ho capito che volevo stare con te! E tu invece? Quando l'hai capito?
      - Eva: Boh, non lo so! Non mi ricordo, beh non era importante evidentemente.
      - Marco: E dai!
      - Eva: Va bene. Forse al concorso, ti ricordi?
      - Marco: Certo che mi ricordo!
      - Eva: Io stavo dietro il vetro della radio e ti ascoltavo da lì e per un attimo ho sperato che la stessi cantando per me.
      - Marco: Eva, ma io stavo cantando per te!
      - Eva: Davvero?
      - Marco: Te lo giuro!
      [Si baciano]
      Marco Cesaroni (Matteo Branciamore), Eva Cudicini (Alessandra Mastronardi)
      Vota la citazione: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di