Citazioni tratte da Commedie


Scritta da: Luisa Marcangeli
Avevo un buon rapporto, direi, con i miei genitori. Di rado mi picchiavano. Anzi, credo che mi picchiarono, in effetti, una unica volta, durante l'infanzia. Loro cominciarono a picchiarmi di santa ragione il 23 dicembre del 1942 e smisero, non ricordo l'ora, a primavera inoltrata del'44.
Vota la citazione: Commenta
    Scritta da: L'auretta XXX
    Da un po' di tempo ero preso da qualcos'altro. Indovinate cosa? Le ragazze, l'altra metà del cielo. E valutavo: ora che sono il figliolo di un latitante, sarà peggio o sarà meglio? Cos'avrà voluto dire per una ragazza? Mi avrebbero evitato? Mi avrebbero ammirato? Ero vittima di un incantesimo. Mi sembravano creature dello spazio che mi mettevano anche un po' di paura. Cosa passava in quelle teste? Provavano le mie stesse emozioni? Io lo confesso, non sapevo bene cosa volevo da loro, ma lo volevo tanto...
    dal film "Ovosodo" di Paolo Virzì
    Vota la citazione: Commenta
      Scritta da: Andrea Manfrè
      - Dewey: Per prima cosa, quando si fa una band si discute dei propri influssi, in modo da capire che tipo di band si mette su, chi vi piace? Blondie!
      - Blondie: Christina Aguilera!
      - Dewey: Chi? No! Avanti! Cosa? Tu, tappetto.
      - Tappetto: Puff Daddy!
      - Dewey: No! Billie?
      - Billie: Liza Minnelli!
      - Dewey: Cosa? Oh ragazzi, questo progetto si chiama rock band! Ci vogliono le band del rock! Led Zeppelin! Non ditemi che non li avete mai ascoltati... Jimmy Page, Robert Plant... Vi dicono niente? Iblack Sabbath, ac/dc, Motörhead! Ah cosa vi insegnano in questo posto!?
      Dewey Finn (Jack Black)
      Vota la citazione: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di