Frasi di belle Commedie


Scritta da: Martina
- Becky: sono Rebecca Bloomwood, mi occupo di giornalismo da cinque anni e ho una certa dimestichezza diciamo con i numeri, parlo bene il finlandese, conosco...
- Luke: finlandese?
- Becky: sì.
- Luke: interessante, perché il finlandese?
[per distrarre Luke, Becky punta il dito contro un cartellone di un uomo nudo]
- Becky: che cose'è quello? O mio Dio, oh, è un uomo nudo... scusi, mi ha spaventata, io... non capivo che cos'era. Vedo che è decapitato, chi l'ha ridotto in quel modo?
- Luke: allora... le farò qualche domanda.
- Becky: ma guardi, insomma... chissà cosa si trovano davanti al quinto piano, giusto? Si potrebbe girare la scrivania e starlo a guardare tutto il giorno... io lo farei. No.
- Luke: miss Bloomwood.
- Becky: non sono una perversa.
- Luke: si sieda.
- Becky: scusi, sono una frana nei colloqui.
- Luke: c'è qualche notizia finanziaria che l'ha colpita di recente?
- Becky: certo, grazie di aver intavolato l'argomento, perché sono furiosa! No, dico veramente... insomma, chissà cosa si nasconde sotto questa crisi del fischio.
- Luke: crisi del fischio?
- Becky: crisi del fisco.
- Luke: del fisco!
- Becky: terrificante, fiscalmente.
- Luke: in che senso? [Entra la segretaria di Luke] Entri, momento adatto.
- Segretaria: mi scusi, miss Bloomwood, credo che le sia caduta questa sciarpa.
- Luke: miss Bloomwood sono stati i peggiori della sua vita questi 20 - 25 minuti.
- Becky: la ringrazio per la sua comprensione, in genere le persone sono... bene, allora okay, a questo punto io dico di tagliare corto. (Luke cancella il suo nome dalla lista) ha già cancellato il mio nome dall'elenco?
- Luke: oh no, routine...
- Becky: mi sembra prematuro. Okay, proporrei di tagliare corto col colloquio senza ulteriori indugi, quindi saluto lei e i suoi numeri, ma la ringrazio molto di avermi ricevuta e le sono grata di tutto e buona giornata.
- Luke: buona giornata.
Vota la citazione: Commenta
    Scritta da: Martina
    - Becky: Anticipa contanti?
    - Negoziante: Che cosa?
    - Becky: Se le faccio un assegno di 23 dollari lei può darmi un hotdog e il resto di 20 dollari in contanti, per favore?
    - Negoziante: Le sembro una banca?
    - Becky: No, no, è che ho un colloquio di lavoro, mi serve una sciarpa terribilmente importante.
    - Negoziante: Terribilmente importante una sciarpa?
    - Becky: È per mia zia de secondo grado, è ricoverata, dico davvero.
    - Luke: Le dica di farsi alzare il riscaldamento.
    - Becky: Senta, allora le compro tutti i suoi hotdog.
    - Negoziante: Vuole comprare 97 hotdog?
    - Becky: Sì, a chi lo intesto? [Luke paga l'hotdog e le da i soldi] Questo vuol dire che ha speso 23 dollari per un hotdog?
    - Luke: Lei vuole la sua sciarpa ed io il mio hotdog. Costo e valore sono due cose molto diverse.
    Rebecca Bloomwood (Isla Fisher), Luke Brandon (Hugh Dancy)
    Vota la citazione: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di