Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Michela
Forse lei pensava di possedere la chiave del comportamento umano, qualcosa che aveva cercato di spiegare in un'allegoria di fate e satiri.

In essa coabitavano diverse persone, una dopo l'altra, dipinte in macchie, un'arte sempre in bianco e nero; piatta e priva di una vera prospettiva, se non la si sapeva guardare dal giusto lato.
Le mancava una visione stereoscopica perché i suoi colori non collaboravano insieme.

Il bianco rimaneva bianco e il nero... il nero la dominava.

Era come molte persone appiattite l'una sull'altra, ognuna vitale nella propria posizione, vista di fronte.
Composto domenica 10 dicembre 2017

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Michela

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti