Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Marta Emme
Se si vuol fare una trasmissione di successo* (Report 17-04-2017), non sia mai che la ricerca di verità sia messa nel cesso. Così se c'è una eccezione a una consolidata regola* (vaccinazione) discutiamone prima di metterle l'aureola. Prende pei coglioni che fa apparir veritieri dei seri sapientoni* (chi si oppone ai vaccini). Invece tutte le voci devono andare in onda, "sì che la testa possa poi far la somma, perché la verità è profonda. E in RAI su ogni tema è la gente che va in scena* (canone). Dunque, se questo il conduttore non sa, si chiuda pure la faccenda, ma che faccia pubblica ammenda; caro Beppe, non è con niente che si prende per il culo la gente. Ma siamo in Italia e il popolo qui si ammalia. Quel che ha imparato a far bene anche il nostro Papa che vuol spremere sangue da una rapa* (Italia su immigrazione) giacché i poteri forti* (Europa) non stanno più alle sue corti. E non me ne voglia il Padreterno, ma io vedo il mondo dall'interno ed è per migliorare che dico quel che penso. E poi sono solo un puntino nell'universo, ch'è così immenso!
Composto giovedì 27 aprile 2017

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Marta Emme
    Dedica:
    A Sigfrido Ranucci* (conduttore di Report) perché "correggere il tiro" non vuol dire fare pubblica ammenda. Ciò dico anche in risposta alla presa di posizione di Grillo di non chiudere il programma. Al Papa che promuova e sostenga vie diverse alla soluzione dell'immigrazione con l'accoglienza e in Italia, assecondando il gioco degli scafisti* (delinquenti) e delle regie occulte* (come di chi vuole la diffusione dell'islam in occidente, invasione silenziosa) e facendoci una testa così, perché non parla nell'interesse o bene di nessuno e neanche della Chiesa. A tutti i venditori di fumo. A chi fa abuso di potere.

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti