Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: SplendidoCaos
L'amore verso se stessi è la cosa più dura da imparare. Non è facile aprirsi verso se stessi e amare tutte quelle parti buie, tutte quelle parti chiuse, tutto quel dolore. È difficile. Guardarsi allo specchio e capire che non è facile; non è proprio facile ne amare se stessi ne concedere a qualcuno di amarti quando nemmeno tu ci riesci. E ti senti sbagliata, ti senti imperfetta, ti senti troppo. Guardi quel specchio con gli occhi lucidi e sai che qualcosa in te è troppo, è devastato, è buio. Sei un caos completo, fatto di dolore e tempeste. Ma quanto sei bella quando sei così caotica? Te lo sei chiesta mai? I tuoi occhi marroni fermano tutta questa bellezza che non vedi mai. I tuoi occhi grandi, piedi di pensieri si fermano nei tuoi dubbi, nelle tue insicurezze, in tutto quell'amore che hai da offrire. E tutto quell'amore che dovresti ricevere? Tutto quel vuoto che nessuno riempie? Un caos completo. Una splendida bellezza. Quei capelli scompigliati. Quel cuore assetato. Impara ad amarti. Accetta il buio, la bellezza, i capelli, il cuore. Accetta cosa sei, chi sei, cos'hai, come hai ottenuto tutto ciò. Accetta che hai delle ferite, che delle persone te le hanno lasciate, che hai amato troppo, che tutto fa male il più delle volte, che hai bisogno di amare e di essere amata. Accetta che sei uno splendido caos.
Elena Diana
Composto lunedì 9 aprile 2018
Vota il post: Commenta
    Scritto da: SplendidoCaos
    Ci sono donne che amano troppo. Io sono una di quelle.
    Amo fin troppo, con pezzi di me ormai rotti da anni, con lacrime che pensavo di non avere più, con occhi lucidi, con braccia aperte, con il cuore in frantumi.
    Io amo troppo. E mi odio per questo. Perché so bene, cavolo se lo so, nessuno mi amerà mai come io ho amato. Perché è sbagliato amare troppo, è da intelligenti, infatti.
    Chi sarebbe mai così stupido da amare così intensamente e profondamente, con tutto se stesso e con parti e pezzi di sé che manco si sapeva di avere?
    Io. Sempre io.
    E alla fine di tutto questo amore che si fa? Nulla. Perché rimani vuoto, nudo, perso, solo. La tua vita finisce lì e rinascere quando, per l'ennesima volta, amerai troppo.
    Elena Diana
    Composto martedì 10 gennaio 2017
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: SplendidoCaos
      Vorrei aver parlato più spesso dell'amore. In generale, di cosa sia l'amore. Per me e per tutti. Avrei voluto spiegarlo al mondo, ma come fai a spiegare l'amore se per tutti è una cosa così diversa.
      L'amore ti si presenta piena di problemi. L'amore ha diverse forme e diverse emozioni. L'amore vuol dire bene, ma a volte anche male.
      L'amore lo si porta dentro silenziosamente o lo si urla al mondo.
      L'amore lo scrivono i poeti e i grandi autori, ma lo scrivo pure io, una persona banale.
      L'amore ci rappresenta ed è tutto ciò che ci fa andare avanti.
      L'amore ci spegne anche.
      L'amore cambia le persone, le rende migliori o peggiori.
      L'amore è tutto ma anche niente.
      Come spieghi quindi l'amore che è così complicato per ognuno di noi?
      Non puoi.
      L'amore si sente, a parole sprechi fiato.
      L'amore è pieno di attimi e momenti travolgenti in cui si ride e si piange, in cui la vita è bella, ma non sempre.
      L'amore. Una parola così semplice. Un sentimento così forte.
      Elena Diana
      Composto venerdì 6 gennaio 2017
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: SplendidoCaos
        La mia morte avrà i tuoi occhi. La morte del mio cuore, dei miei sentimenti, della mia anima avrà i tuoi dannati occhi. Quei occhi di cui me ne sono tanto innamorata, quei occhi che mi hanno uccisa piano piano. Quei occhi che mi hanno guardato soffrire e non hanno fatti niente! Si, la mia morte avrò i tuoi occhi ed il tuo sorriso. La morte dell'amore che provo sarai proprio tu che non hai mai saputo far crescere tutto quello che provo.
        Elena Diana
        Composto mercoledì 30 novembre 2016
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: SplendidoCaos
          L'amore non è mai stata una cosa per tutti, una cosa semplice, un'abitudine che non tutti hanno, che non tutti si godono. L'amore non è per tutti, l'amore non può essere per tutti! Certe persone amano in modi così diversi dai nostri, vivono l'amore come se fosse un'abitudine semplice, come bere l'acqua. Ma l'amore non è questo; l'amore è una lotta continua, una guerra fra due cuori pieni di sentimenti a volte anche contrastanti. L'amore è fatto di diversità, di obblighi, di pianti, di urla, di alti e bassi. L'amore non è fatto per le persone che si stancano facilmente e non lottano mai per niente! L'amore è una cosa da scoprire ma devi essere pronto a scoprire una cosa così complicata e bella. L'amore sono io! Io che lotto per cosa ho, cosa voglio e cosa amo! Io che sorrido quando vendo mani che si tengono, cuori che si sussurrano amore, matrimoni che vanno avanti nonostante tutto e tutti. L'amore è vita, è gioia, è tutto. Magari sbaglio, sono giovane, 22 anni. Ma l'amore è questo. L'amore dev'essere apprezzato e tenuto al sicuro. L'amore è davvero tutto, non scordatevelo mai.
          Elena Diana
          Composto mercoledì 30 novembre 2016
          Vota il post: Commenta