Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Claudio Bentivegna
Non ti avevo mai dedicato le carezze delle nuvole in primavera, i profumi dei fiori di un prato innamorato e l'infrangersi delle onde di un mare d'autunno...
mai ti avevo dedicato la voce del cuore che attraverso le note lievi dell'anima, e senza toccare affatto i tuoi respiri, ti bacia dolcemente, e delicata, e tumultuosa allo stesso tempo!
Ora ti dedico ciò che è più importante... l'eterno pensiero di me e di te stretti in un ricordo indimenticabile.

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Claudio Bentivegna

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti